• Come effettuare l’avvio da USB da un pc che non lo supporta

    Posted on febbraio 17, 2016 by in Approfondimenti, How-to, Trucchi

    Volete installare la vostra versione preferita di Linux? È possibile effettuare tale operazione anche da una semplice penna o un disco rigido esterno USB.

    Una volta scaricato il sistema operativo e istallatane l’immagine sul dispositivo USB, per effettuare il boot da una penna o un disco rigido USB da un qualsiasi pc che non supporta l’avvio da USB, è sufficiente seguire questi passaggi.

    1. Istallate sul disco rigido del PC GRUB, uno dei più conosciuti boot loader dell’ambiente Linux. Per fare ciò avvaletevi di un LiveCD Linux contenente il software GRUB.
    2. Una volta istallato GRUB avviate il computer.
    3. Dalla schermata iniziale di GRUB, in cui è possibile selezionare il sistema operativo con cui si vuole avviare la macchina, accedete alla linea di comando premendo il tasto c.
    4. Per vedere quale è il dispositivo corrispondente al vostro dispositivo USB digitate il comando ls. Inserite la penna o il disco USB e digitate nuovamente il comando ls.  In tale modo potrete vedere l’elenco delle partizioni collegate, tra cui troverete ora anche il vostro dispositivo.
    5. Una volta conosciuto il nome della partizione USB, digitate i seguenti comandi:

    In GRUB 0.9.7:

    grub> root (hd1,1) --> inserite qui l'indirizzo del dispositivo USB ad. es. (hd0,1)
    grub> makeactive
    grub> chainloader +1

    E in GRUB 1.9.9 e superiori:

    grub> set root=(hd1) --> inserite qui l'indirizzo del dispositivo USB ad. es. (hd0,1)
    grub> chainloader +1
    grub> boot

    Riavviate il PC con il comando reboot e il vostro PC si avvierà dal dispositivo USB selezionato.

You must be logged in to post a comment.